Cos’è Greenvisa

Quello che c'è da sapere, come funziona e a cosa serve

Il Brand Greenvisa si presenta come un nuovo “marchio” di sostenibilità ambientale, studiato per rispondere alle esigenze di un mercato ed una clientela sempre più attenta all’implementazione delle politiche “green”.

Questo “marchio” si presenta al mercato come un progetto ad adesione volontaria che nasce attorno ai principi che indicano l’impegno per il rispetto dell’ambiente, sia nella fase di costruzione degli edifici, che in quella di gestione delle attività che vi si svolgono al loro interno.


Il marchio Greenvisa si presenta al mercato di riferimento come un impegno al miglioramento continuo, realizzabile attraverso la revisione periodica dei requisiti che il brand propone di rispettare a coloro che decidono di aderire al progetto. Gli stessi che entreranno a far parte di una community di operatori del territorio, consapevoli dell’importanza delle proprie azioni, e consapevoli che le scelte relative alla gestione della propria attività hanno inevitabilmente delle ripercussioni sull’ambiente. Aderire a Green Visa significa, in ultima analisi, avviare una credibile politica di gestione volta alla social corporate responsability.


L’adesione a Greenvisa inizia con la semplice registrazione al sito

Le aziende che intendono aderire, rispondono alle domande proposte in fase di registrazione, seguendo un percorso articolato nei vari protocolli, che contengono informazioni sulle politiche di sostenibilità adottate, che attestano, la reale adozione di pratiche di risparmio energetico ed ambientale. Il risultato sarà infine sintetizzato in un rating di eccellenza energetica ed ambientale, evidenziato con un punteggio da 1 a 10, attribuito in quattro categorie :

  • Building
  • Ospitality
  • Food
  • Wellness
  • Industry
  • Stores

Ogni azienda iscritta, avrà facoltà di aggiornare il proprio profilo ogni qualvolta avrà avviato nuove azioni di miglioramento delle politiche green definite dai protocolli, modificando lo score ed il relativo rating.

Sarà facoltà dell’azienda richiedere un’attività di audit per individuare, insieme allo Staff Greenvisa, una strategia di miglioramento che permetta il raggiungimento dei massimi parametri di qualità adottati nei Protocolli del Brand Greenvisa

Le schede anagrafiche ed i profili delle aziende che avranno ottenuto l’uso del marchio Greenvisa, con il relativo rating, saranno consultabili sul sito in un’apposita sezione pubblica.

Go top